+39.0824862343 -3287239953 - 3801971127

25 settembre all’11 ottobre: sono queste le date confermate dal comune di Cusano Mutri per la XXXVII edizione della Sagra dei funghi.

25 settembre all’11 ottobre: sono queste le date confermate dal comune di Cusano Mutri per la XXXVII edizione della Sagra dei funghi.

25 settembre all’11 ottobre: sono queste le date confermate dal comune di Cusano Mutri per la XXXVII edizione della Sagra dei funghi.

Dal 25 settembre al 11 ottobre Cusano Mutri si accinge ad accogliere ancora una volta, con un entusiasmo sempre crescente, i visitatori che vorranno onorare ed apprezzare le tradizioni gastronomiche, artigianali ed artistiche, le bellezze architettoniche e naturali, della “Perla del Parco del Matese”.

comune_cusano_i000118

Era il 1978 quando per la prima volta un gruppo di persone pensò di valorizzare la località di Cusano Mutri, già nota per i suoi borghi storici e per le sue caratteristiche di quiete e tranquillità, attraverso una giornata interamente dedicata alla degustazione di prodotti genuini che qui si trovano:  funghi porcini e vino della casa.

Quella manifestazione spontanea raccolse subito un gran successo di pubblico, per la qualità dei prodotti e per le caratteristiche del paese, piccolo quanto si vuole ma interessante per le sue peculiarità naturali e artistiche.

Nel corso degli anni, infatti, la manifestazione ha trovato il suo spazio naturale nel mese di settembre:  “inventata” dalla Pro Loco Cusanese appunto 37 anni fa, nel corso degli anni, l’evento è stato potenziato dal punto di vista organizzativo da parte dell’amministrazione comunale.

Così alla “sagra dei funghi” è stata abbinata una “mostra mercato” sempre più ricca, nella quale, oltre ai prodotti locali, quali funghi (soprattutto porcini), fragoline di bosco di montagna, miele, caldarroste, pane casereccio, rustici e dolci tipici, nonché oggetti in legno e lavori in vimini, legno, ferro e pietra di tipica lavorazione artigianale, sono stati presentati anche prodotti di altri comuni della valle del Titerno.

Naturalmente risulta molto curato l’aspetto gastronomico, con le più svariate pietanze a base di funghi. Sul posto saranno poi allestiti stand aperti a pranzo e cena che offriranno un menù ricco di variazioni in tema al porcino. Non mancheranno i vini locali, in una curata esposizione e il vino DOC della casa.

Dal 25 settembre all’11 ottobre: sono queste le date confermate dal comune di Cusano Mutri per la XXXVII edizione della Sagra dei funghi.

L’appuntamento ha radici profonde legate in modo indissolubile con la tradizione agricola della stessa comunità, infatti fino a pochi anni fa molti suoi abitanti svolgevano esclusivamente l’attività del raccogliere di funghi come impegno di lavoro principale.

Cusano Mutri, per chi lo visita la prima volta, rappresenta una sorpresa, sembra un presepe, un borgo arrampicato su un colle con le case le une aggrappate alle altre, circondato dai monti. Si tratta insomma di un’esperienza ideale per chi cerca relax, storia, natura, tutto legato a una squisita gastronomia. Un borgo da visitare e soprattutto da gustare.

CONCETTA PARISI
Redazione CdP

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

No comments.